The Walking Dead: episodi 4×11 e 4×12 SPOILER

Di

the-walking-dead-meme-recensione puntata

Abbiamo saltato l’appuntamento settimanale di lunedì scorso con “The Walking Dead” (leggi le nostre notizie a riguardo) a causa della troppa noia. Non tanto perché la serie TV non riesca più a interessarci come un tempo dopo l’abbandono della prigione, ma per il semplice fatto che le nuove puntate sul cast diviso, non sono particolarmente interessanti ai nostri occhi. In quanti hanno l’impressione che le ultime 5 puntate serviranno per arrivare alla nuova città indicata dal cartello: “Sanctuary for all. Community for all. Those who arrive, Survive. Terminus”?

Già immaginiamo l’episodio 16, dove tutti i personaggi si incontrano nuovamente, e la zona sicura viene inquadrata dall’alto con un effetto di dissolvenza…Forse stiamo provando a dipingerci l’ipotesi peggiore, ma se la situazione dovesse continuare a stagnare come l’ultimo episodio…Ben poco altro potremmo aggiungere. Non riusciamo neanche a trovare una Uccisione della Settimana in grado di soddisfarci!

Mentre scriviamo questo articolo, ancora non abbiamo visto la puntata 4×12 “Still” e stiamo solo pensando a ipotesi dopo la presentazione dell’episodio al termine della 4×11.

Oltre l’immagine usata come blocco, troverete molti SPOILER…Walker avvisato!

the walking dead 4x12 still recensione

Nell’episodio precedente, le vicende di Rick, Carl e Michonne  prendono una piega inaspettata con l’arrivo di altri sopravvissuti. In un mondo dove c’è un’apocalisse zombie in atto, i cadaveri rianimati possono diventare l’ultimo dei problemi quando si ha a che fare con dei razziatori. Come abbiamo visto con la passata esperienza “Governatore”, di uomini disposti a tutto…è pieno il mondo. “Homo Homini Lupus”, si diceva, ma in questo contesto è più azzeccato “Homo Homini Walker”!

Anche se non ancora trasformati, la scarsità di cibo e di luoghi sicuri porterebbe persone a prendersi con la forza tutto quello di cui hanno bisogno. Peccato che, a parte il breve confronto, il resto della narrazione si sviluppi sui problemi legati al passato dei protagonisti: non propriamente un modo per tenerci incollati allo schermo.

I nuovi arrivati, che vogliono dirigersi a Washington per provare a risolvere il problema malattia alla radice, sono dei personaggi molto interessanti nei fumetti; non ce la sentiamo di scriverne a riguardo per evitare ogni forma di spoiler futuro e perché non sappiamo in che modo verranno sfruttati nella serie TV…ma vi assicuriamo che sono “da tenere d’occhio”!

Per quanto riguarda Daryl e compagna di avventura, la nuova puntata non è differente dalle precedenti (NDR: continuando a farci pensare inevitabilmente al “declino” di questo finale di stagione). Finalmente ci godiamo un po’ di redneck protagonista, scoprendo qualcosina in più sul suo passato, ma non riesce a motivarci nell’apprezzare gli ultimi 45 minuti di storie. Minuti passati a spiegarci il problema di affrontare il passato, mentre noi vorremmo più scontri con walker (NDR: sensati) e una maggiore attenzione alla sopravvivenza.

Fortunatamente troviamo un’uccisione di walker degna di nota!

the walking dead 4x12 still recensione uccisione della settimanaContando il numero di colpi inferti con la mazza da golf, dobbiamo contare almeno un +2 dal par per Daryl!