Revolution: recensione e riassunto puntate 2×10, 2×11 e 2×12 | no spoiler

Di

revolution 2x10 (2)

Dopo la pausa invernale passiamo ad analizzare le tre nuove puntate che hanno caratterizzato la ripresa di Revolution. Tre puntate che portano ancora più misteri in questa serie e che ci fanno pensare ad una decisa virata sul genere fantascientifico oltre a proseguire il filone della lotta tra i nostri eroi e i Patrioti, dimenticandosi del filone “survivalistico”, decisamente accantonato.

Tre episodi abbastanza piatti, nel senso che fanno crescere lentamente il climax costellando ogni puntata di piccoli colpi di scena e riservando il colpaccio sul finale della puntata numero 12.

Purtroppo si ripete uno schema già visto in passato, quello della separazione dei personaggi. Neville e suo figlio in realtà non si sono mai uniti al resto del gruppo e ora dobbiamo sopportare altre separazioni. Anche quando i personaggi si ricongiungono, gli sceneggiatori si guardano bene dal tenere il gruppo unito, preferendo portare avanti sempre nuove e diverse micro-trame a gruppi di due/tre protagonisti.

Insomma un tira e molla che vorremmo finisse: almeno per una volta ci piacerebbe veder interagire tutte le pedine sulla stessa scacchiera…l’intuito ci dice però che dovremo aspettare le ultime puntate della stagione.

Come se non bastasse gli episodi 11 e 12 ci portano anche un nuovo personaggio e proprio con questo introduciamo un tema caratteristico delle ultime due puntate: il cambio di fronte (vero o apparente che sia).

Buoni che si alleano con i cattivi, cattivi che passano dalla parte opposta convincendosi davvero in troppo poco tempo, cattivi diventati buoni ma che in realtà pensano di tornare ad essere cattivi…insomma, un vero rimescolamento di carte che lascia aperte mille possibilità.

Il tutto senza dimenticarci del tema centrale, quello dei nanobots che ormai si sono trasformati in un’unica intelligenza artificiale con un cervello con miliardi di connessioni e con la capacità di essere onnipresenti e onnipossenti…vi ricorda qualcosa? Indizio, lo chiamano con vari nomi a seconda del credo!

Questa componente è quella che potrebbe e sta portando la serie ad una virata fantascientifica inaugurata già da qualche tempo anche se gli elementi di questo filone narrativo ci vengono davvero forniti col contagocce e sono quelli più avvolti dal mistero.

Volendo fare una media della valutazione delle tre puntate si può arrivare al 7, ma solo perché la 3×12 ci porta più progressi nelle trame e soprattutto ci lascia con tre micro-trame entrambe in situazioni impossibili per i protagonisti.

Riassunto puntate

Revolution 2×10

La guerra con i Patrioti fa da sfondo ai nostri eroi con una reunion quasi completa che si spezzerà presto. Miles viene guarito dall’infezione con i vermi e si rimette convincendo Rachel ad accompagnare lui e Monroe in Messico alla ricerca del figlio di Monroe. Dopo un po’ di strada e varie piccole peripezie si scopre che il figlio di Monroe non crede al padre e addirittura lo tradisce consegnandolo al boss della gang di cui è il braccio destro.

revolution 2x10 (3)

Nel frattempo Rachel e il nonno indagano restando nascosti dai Patrioti (scoprono carichi di arance che entrano in città) e si fanno scappare Aaron, convinto dai nanobot a recarsi in una città dove, guarda caso, vive solo una persona, Grace.

Infine Tom prosegue nel piano contro i Patrioti sfruttando la moglie per cercare di scalare la gerarchia e compiere la sua vendetta.

revolution 2x10 (1)

Revolution 2×11

La puntata 2×11 di Revolution riprende da Aaron che nella città di Spring City trova, oltre a Grace, anche la ex moglie. Solite moine, storie di amori persi ma quello che è importante è che anche Priscilla vede i nanobot, in quanto lei e Aaron sono i “genitori” dei nanobots che hanno preso coscienza grazie al software creato dai due.

Nel frattempo Monroe viene consegnato al boss locale e Connor, il figlio, suggerisce di venderlo. Miles e Rachel devono quindi liberare Monroe, non prima che questo riceva una buona dose di frustate dalla sua stessa prole, momento toccante che fa cambiare idea al figlio. I quattro vengono scoperti ma trattandosi di quattro supereroi riescono facilmente a sbarazzarsi degli aggressori e a fuggire. Troppo rapida la conversione di Connor…

revolution 2x11 (2)

Rachel e il nonno prodigo continuano gli appostamenti, scoprendo che i Patrioti stanno approntando un campo. I due vengono catturati ma in realtà scopriamo che i Patrioti hanno bisogno di aiuto per combattere quella che sembra un’epidemia di tifo.

Così tutto finisce a tarallucci e vino mentre Tom e sua moglie continuano a “combloddare” senza però fare progressi: è allora che il figlio decide di agire e si intrufola nell’ufficio del nuovo marito (Doyle) di sua madre (ok, sembra quasi peggio di Beautiful) scoprendo che la riprogrammazione è solo l’inizio, i Patrioti hanno intenzione di manipolare le persone a livelli molto più ampi…è così che l’epidemia assume tutto un altro significato.

revolution 2x11 (3)

Revolution 2×12

Infatti la nuova puntata ci porta a scoprire gli altarini. Dopo che Rachel, tornata insieme a Miles, Monroe e Connor, decide di capire perché la sua famiglia collabora con i Patrioti, viene svelato l’inghippo.

Unitasi al nonno e alla figlia indaga sull’epidemia scoprendo che è un virus trasmesso direttamente tramite avvelenamento (cibo o acqua, forse le arance che avevamo visto nella puntata 10) dai Patrioti. Un palese richiamo al nazismo in quanto l’avvelenamento è selettivo e il nemico si sta silenziosamente liberandosi delle persone scomode, alcolizzati, malati, disabili mentali e via dicendo.

revolution 2x12 (2)

Scatta quindi un piano pensato dal padre di Rachel che, dopo aver scoperto di essere stato avvelenato, ha un’idea buona: far rapire da Miles il comandante, avvelenarlo con sangue infetto e farsi portare all’antidoto. Miles, Monroe e Connor rapiscono quindi il comandante, sfruttando proprio il novellino per entrare nell’accampamento senza farsi notare .

Aaron e la sua ex-moglie fanno pochi progressi: Grace se ne va e appaiono i nanobots che continuano a giocare con i due, consigliando loro di recarsi in una nuova città. Aaron accetta riluttante e Priscilla, dopo minacce non proprio velate dei bot, decide di seguire il suo esempio.

Chiude il trittico di filoni narrativi la storia della famiglia Neville: Julia cerca di capire dal suo nuovo marito dove è stato portato il figlio senza risultati, decidendo quindi di ucciderlo. Così da appuntamento al vecchio marito per far scattare la trappola…peccato che il nuovo marito abbia capito tutto!

revolution 2x12 (1)

Insomma la puntata finisce con:

  • Rachel e Charlie nell’accampamento dei Patrioti inerti mentre il padre/nonno sta morendo e comunque impossibilitate ad andarsene
  • Tom e Julia arrestati dai Patrioti
  • Connor in scacco dai Patrioti con la cura in una mano e la pistola nell’altra puntata alla testa del comandante
  • Aaron e Priscilla: obbligati dai nanobots a andare a destra e manca e minacciati di morte in caso disubbidissero
  • Miles e Monroe…beh sono gli unici non in pericolo di vita/arresto, toccherà ancora a loro salvare capra e cavoli!

e meno male che il prossimo episodio si chiama “Happy Endings”…

revolution 2x12 (1)