Jurassic World: l’uomo al cospetto dei dinosauri | nuovo trailer

Di

Erano i primi anni Novanta, se dovessimo indicare un film che più di tutti ha avuto un violentissimo impatto sul cinema di quegli anni, probabilmente vi diremmo Jurassic Park. Sbancò tutto, il botteghino era impazzito, il film diretto da Steven ‘The Beard’ Spielberg incassò un fantastilione di dollari. Come sempre era anche molto bello.

Questo Jurassic World  ritrova Mr. Spielberg nei panni più saggi e paterni del produttore esecutivo e Colin Trevorrow (Safety Not Guaranteed) alla regia di quei personaggi narrati da Michael Crichton, scrittore scomparso a 66 anni nel 2008. La scenggiatura è firmata da Rick Jaffa e Amanda Silver, marito e moglie nonché i produttori de ‘L’Alba del Pianeta delle Scimmie’.

Il film mostra una sinossi non troppo distante dal capolavoro di Spielberg degli anni ’90. Esiste un parco a tema ‘Dinosauri’ a una latitudine che ne permette la sopravvivenza su un’isola lontana lontana. Il parco ha meraviglie tecnologiche con cui interagire e meravigliosi esemplari di dinosauri innocui immersi nei loro habitat. Gli animali più pericolosi sembrano perfettamente controllati e usati solo per il ludibrio del pubblico, come nella scena dello squalo appeso e dato in pasto a un suo antenato.

Dopo un po’ si entra nel film vero e proprio, Chris Pratt, reduce dal successo dei Guardiani della Galassia, fa da contraltare per il pubblico pagante e si vedrà costretto ad affrontare un dinosauro geneticamente modificato che semina la morte nel parco. Dimentichiamoci tirannosauri con le braccine troppo corte e pensiamo invece alla minaccia suprema.

Il parco apre al pubblico l’11 giugno, siete i benvenuti.

jurassic-world I