Iron Man 3: come si legherà a I Vendicatori 2?

Di

i vendicatori 2 iron man 3

“Iron Man 3″ (leggi le nostre notizie a riguardo) è stato il primo film uscito dopo il successo mondiale de “I Vendicatori” dell’anno scorso e molte sono le domande che legano quanto presentato con quanto vedremo al cinema nel 2015 durante il secondo appuntamento cinematografico. Una però continua a rimbalzarci in testa…

“Perchè Nick Fury non dà un colpo di telefono a Pepper quando il mondo crede che Tony Stark sia morto?”

“Come saranno collegati Iron Man 3 e I Vendicatori 2?” Al termine del primo film della Fase 2 dei Marvel Studios, compare la scritta “Tony Stark Tornerà” ma non ci viene detto in che modo e in che contesto. Faranno un nuovo Iron Man 4 nonostante l’attore non sembri così interessato a continuare nel suo ruolo? Oppure vedremo Iron Man solo nei prossimi appuntamenti con il team al gran completo?

In un recente evento per la stampa a Los Angeles, Robert Downey Jr. in persona spiega alcune cose a riguardo:

“Noi volevamo giocare in una maniera binaria molto strana. È strano quando un film, che è connesso ad un altro, non ha al suo interno nessun riferimento all’altro. Sapete cosa significa? Sembra che eravamo troppo presi a far funzionare il nostro film che non avevamo spazio per i collegamenti. Quindi penso che sarebbe potuta sembrare una mancanza di sicurezza se non lo avessimo fatto.”

Ma la vera notizia arriva da una domanda seguita a questa affermazione, riguardante il modo in cui si potrà legare quanto visto con il prossimo film di Whedon. Il punto d’incontro migliore sembra essere dato dalla fragilità di Tony. In “Iron Man 3″ (avete letto la nostra recensione?) il protagonista soffre di attacchi di panico e spesso accade quando ci sono dei bambini nei paraggi che gli chiedono cosa è avvenuto a New York quando ha affrontato i petauri chitauri.

“Ho pensato d’essere d’aiuto anche io. Mi piace l’idea che un bambino si nasconda sotto la mia pelle e mi piace l’idea che i bambini portino i loro genitori all’apice degli attacchi d’ansia per poi chiedergli, una volta fatta la frittata, ‘Cosa c’è che non va?’. Penso sia un ottimo modo per rievocare la cosa. Aveva bisogno di ragioni e, spesso, puoi guardare questa cosa da un punto che ti concede una migliore visione per portare avanti una storia.”

Parole con troppe cose sottointese che però sembrano fare a un chiaro riferimento…I bambini saranno il fulcro principale della futura trama de “I Vendicatori”?

iron man 3 success kid

Sarebbe il successo della Disney!

  • LeChuck

    “L’importante è che faccia ridere!”?