The Hunger Games: Il Canto della Rivolta, Julianne Moore nei panni di Alma Coin?

Di

hunger-games-movie-wp_trio01

The Hunger Games si sta avviando verso i due film finali della serie, tratti dal romanzo di Suzanne Collins, Mockingjay, e il cast necessita di aggiunte! Pare infatti che la Lionsgate e il regista Francis Lawrence stiano tenendo d’occhio Julianne Moore, considerata possibile interprete del ruolo del Presidente Alma Coin; potrebbe infatti essere l’attrice  ad avere questo ruolo tanto importante nell’ultimo capitolo della saga.

Secondo Deadline è probabile che in contratto si risolva molto presto e che la Moore presenzierà da protagonista in entrambe le pellicole finali, che comprenderanno ancora nel cast Josh Hutcherson e Liam Hemsworth insieme a Philip Seymour Hoffman, il quale farà la sua prima apparizione in The Hunger Games: Catching Fire, che lo studio ha in programma di portare al Comic-ConSan di Diego a luglio. Responsabile della produzione sarà Nina Jacobson.

julianne__moore the hunger gamesTutto questo avviene in un momento lavorativo nettamente florido per la Moore, la quale è in ballo in molti succosi progetti. L’attrice, vincitrice di un Emmy Award per l’interpretazione di Sarah Palin in Game Change della HBO, ha oltretutto un ruolo di spicco accanto a Jeff Bridges in Seventh Son per la Warner Bros, senza tralasciare la sua parte in Don Jon, che Gordon-Levitt ha scritto e diretto.

Insomma, le prospettive per rimpolpare questo cast non sono affatto buie… Staremo a vedere!

Hunger Games: Il Canto della Rivolta (Mockingjay), arriverà diviso in due episodi conclusivi, scritti da Danny Strong e diretti da Francis Lawrence, il 21 novembre 2014 e il 20 novembre 2015.