Fast & Furious Collection: recensione cofanetto Blu-Ray e DVD

Di

fast & furious collection cofanetto

Se ci seguite sui social avrete sicuramente scoperto che è in ballo un contest che permetterà di aggiudicarvi alcuni premi a tema Fast & Furious e uno di questi è la Fast Collection, il cofanetto (sia in versione Blu-Ray che in quella DVD) con i primi cinque episodi della saga, un modo perfetto per fare una maratona con gli amici…rigorosamente guardando i film sullo schermo che avete installato nel bagagliaio della vostra auto!

Ma andiamo con ordine a analizzare questi due cofanetti.

Confezione:

la confezione è semplice per entrambi, non si tratta di un’edizione limitata e avremo la classica custodia in plastica con dentro i cinque dischi DVD o Blu-Ray. Assente la sovra-copertina in cartone e i codici per la copia digitale che, per questa versione, non è prevista.

fast collection blu-ray

Contenuti Speciali:

Se la confezione si dimostra abbastanza povera e scialba, lo stesso non si può dire per i contenuti. Partendo dalla versione Blu-Ray, quella più ricca in tal senso, ci troviamo di fronte a una marea di informazioni e approfondimenti per ognuno dei cinque film.

Oltre alla copia in alta definizione con le diverse tracce audio in DTS 5.1 (che diventa DTS-HD Master Audio per la traccia in lingua originale), i Blu-Ray contengono una serie di contenuti speciali che vanno dalle classiche featurette e documentari ai diversi approfondimenti sulle auto utilizzate nei film…manna dal cielo per gli appassionati di motori!

Tanta la carne digitale al fuoco quindi e il verdetto finale da questo punto di vista è che il cofanetto Blu-Ray è davvero completo!

Buona anche la dotazione dei DVD che offrono ovviamente un numero minore di contenuti speciali e approfondimenti per l’ovvia minore capacità di memoria del supporto utilizzato. Il nostro contenuto speciale preferito? Quello con le lezioni di stunt al volante con Vin Diesel!

Qualità Audio Video:

Partiamo da un presupposto: ormai noi come immaginiamo molti di voi siamo abituati da tempo all’alta definizione e per questo è stato “difficile” ributtarci nella SD con il cofanetto DVD, di cui ci limitiamo a fire che è comunque di buona qualità, con un’immagine pulita, priva di sbavature e artefatti e una conversione rispettabile. L’audio è un classico Dolby 5.1, con il DTS disponibile solo per Fast & Furious (il primo) e solo per la traccia italiana.

Tutti i film hanno comunque sia la traccia italiana che quella inglese originale, con il 4 e il 5 che aggiungono lo spagnolo.

Detto questo buttiamoci dove veramente si esprime il massimo potenziale, ovvero nell’analisi della versione Blu-Ray

Come anticipato, qui l’audio è di gran lunga superiore e di base abbiamo per tutte le lingue la traccia DTS Surround 5.1 mentre per l’audio originale quella in DTS-HD 5.1.

Il menu è stato uniformato per tutti i cinque titoli, con una grafica futuristica che privilegia le video anteprime e occupa con le varie voci di selezione solo la parte sinistra dello schermo, oltre a offrire un senso di continuità tra tutti i film. Tendenzialmente i contenuti speciali sono il doppio della versione DVD che va a integrare solo i principali.

Non di soli contenuti digitali in più vive il Blu-Ray, dato che offre anche la funzione U-Control che permette di vedere il film approfondendo di volta in volta le varie scene con commenti, dettagli tecnici sulle riprese e via dicendo.

Una funzione che garantisce maggior longevità al titolo e che diventa interessante da attivare alla terza o quarta visione per andare a approfondire e scoprire curiosità, il tutto con una semplice pressione del tasto durante la visione del film nelle scene abilitate.

Passando alla qualità video, l’immagine è di ottima fattura per tutti i titoli, senza eccezioni o cali di qualità passando da un film all’altro. Ottimo anche il lavoro di conversione dal Master Originale, almeno per quanto riguarda Fast 5. Questo non significa che per i primi quattro la qualità non sia buona ma semplicemente che non riusciamo proprio a ricordarci a livello visivo l’originale al cinema…sono passati troppi anni.

Facendo un confronto tra i primi quattro e il quinto, comunque, la qualità è omogenea e questo ci fa concludere che la conversione è stata curata per tutti e cinque i film.

Tutti i film sono proposti in formato 2.35:1 a parte il terzo capitolo che è in 2.40:1 e sul nostro TV 21:9 ha leggermente sproporzionato l’immagine se visto a tutto schermo, su un 16:9 tradizionale cambierà semplicemente la dimensione delle bande nere.

Conclusioni:

In conclusione entrambi i cofanetti sono un ottimo prodotto sia per gli appassionati della saga che vogliono riempire i buchi nella collezione, sia per chi approccia per la prima volta questo mondo e vuole avere in un colpo solo tutti i film.

Ovviamente consigliamo la versione Blu-Ray e chi non avesse un lettore ormai può recuperarlo a cifre anche inferiori ai 100€ per quelli 3D, figuriamoci per quelli tradizionali!

Il divario di prezzo tra la versione DVD e quella Blu-Ray, inoltre, è davvero irrisorio dato che (facciamo l’esempio di Amazon), la DVD costa circa 25€ e quella Blu-Ray circa 32€…7€ per una qualità di gran lunga migliore sono una cifra davvero ridicola!

  • Marco Rossi

    I primi 2 film della saga erano il top, poi è stato sempre più incentrato su sparatorie, furti ed esplosioni piuttosto che su auto e gare (motivi per il quale questa serie ha fatto successo).

    Poi ovviamente farà boom al botteghino, ma questo centra poco…