Fast and Furious 7: partenza bruciante al botteghino | video clip

Di

Come avete appena visto dal video, Fast and Furious 7 ha letteralmente strappato via un pezzo della concorrenza questo week end. Non solo lo ha strappato via, lo ha letteralmente fatto a pezzi.

Il botteghino sempre solerte ci informa infatti che ha incassato 9 milioni e 400 mila euro nel week end lungo di Pasqua, la migliore apertura pasquale di tutti i tempi dai fratelli Lumiere in poi, almeno in Italia. In sostanza, visto il totale degli incassi su base nazionale circa una persona su due è andata a vedere le evoluzioni di Toretto e soci.

L’ulteriore record strappato via, questo sarebbe stato difficile non riuscirci, è la migliore apertura per un film del franchise di Fast and Furious, la seconda migliore del 2015, dopo quel film che si chiama Cinquanta Sfumature di Grigio, davvero un buon risultato non c’è che dire, per quanto saremmo stati più soddisfatti se ci avesse fatto dimenticare il ‘capolavoro’ di Sam Taylor-Wood.

La Universal, per tramite del suo ufficio stampa, ci informa che ci sono state quasi un milione e trecentomila presenze e molte di queste si saranno di certo commosse per il finale e per l’addio al co-protagonista, mai abbastanza compianto, Paul Walker.

L’inizio Furioso del settimo capitolo della saga promette benissimo per il suo futuro, sta creando un’importante attrattiva verso grandi star come Jason Statham e Kurt Russel e ci saranno altre avventure da guidare. La strada è quella giusta e la velocità pure, bruciateli tutti ragazzi.

FF7 II