Evil Dead serie TV: novità in vista per il serial su “La Casa”

Di

Come annunciato già dallo scorso anno il franchise ‘Evil Dead’, in Italia noto come la serie di film chiamati ‘La Casa’ di proprietà di Sam Raimi (il regista) e dell’incommensurabile Bruce Campbell, si sta facendo largo (speriamo con una motosega) verso il mondo delle serie TV. Qualche rumor sta iniziando ad emergere, ad esempio adesso è cosa nota che la serie sarà costituita da episodi di 30 minuti l’uno. A quanto pare Raimi e Campbell hanno convinto la produzione di Evil Dead serie tv a girare in questo particolare formato sit com, proprio perchè maggiormente adattabile al tipo di script che i due hanno in mente.

Incredibile, ma non troppo, l’intrepido Bruce sarà ancora il protagonista nei panni di Ash e lo stesso attore ha rilasciato una dichiarazione:

Si tratta di più di un semplice omologo di The Walking Dead che è insieme popolare e triste. Stiamo per dare alla gente un po’ di vecchio stile, commedia e horror insieme: ammettiamolo i fan vogliono caos e massacro. E molte di quelle esplosioni delle viscere colpiranno me, purtroppo.

Campbell aggiunge che a lui si uniranno un paio di figure più giovani, in modo tale da sfaccettare maggiormente la parte umana di Ash, come se ce ne fosse bisogno. Probabilmente una spalla femminile e un personaggio ancora da definire. Le prime riprese saranno girate in Nuova Zelanda alla fine del 2015.

evil dead bruce campbell