Doctor Who stagione 5: recensione cofanetto by HDMagazine

Di

drwho stagione 5

Siamo molto contenti di far uscire questa recensione poco dopo l’annuncio del dodicesimo dottore (Peter Capaldi), la notizia che ha fatto ritornare, a tutti i Whovians, la voglia di ributtarsi nel mondo parallelo con il folle Dottore a proteggerlo.

La quinta stagione è sicuramente una delle svolte più decisive di questo serial, con l’addio di David Tennant e il primo saluto a Matt Smith abbiamo potuto assistere ad un enorme cambiamento sia dal punto di vista della trama che alla diversa visione dello stesso Doctor Who.

Come detto poco fa, con la quinta stagione, l’undicesimo Dottore fa il suo debutto, un personaggio che si è lasciato completamente alle spalle le sue vecchie avventure con Rose Tyler, Martha Jones e Donna Noble, un nuovo Dottore in cerca di una nuova compagna di avventure, in questo caso, la fortunata sarà Amelia Pond (Karen Gillan).

Abbiamo sempre riscontrato la voglia di rinnovarsi tra una serie TV e l’altra e sinceramente questa stagione ne è la prova inconfutabile, ovviamente sappiamo che una rigenerazione provoca un lieve cambio del personaggio protagonista ma la produzione lo ha voluto accentuare maggiormente rispetto a quanto è accaduto nella transizione tra Ecclestone e Tennant.

Una delle particolarità di questa stagione sono sicuramente le incognite. Essa, infatti, è una delle avventure più criptiche del dottore in quanto tutto sarà collegato con gli avvenimenti dell’ultima stagione trasmessa, ovvero, la settima. Se dovessimo descrivere la trama in poche parole, esse non possono essere altro che “questo è solo l’inizio“.

A differenza della scorsa recensione (che potrete trovare qui), possiamo fare la conoscenza dei nuovi protagonisti che, per la prima volta, si imbattono nell’affascinante signore del tempo. Essi giocano, come sempre, un ruolo fondamentale e la loro qualità nel recitare l’abbiamo reputata ottima e adatta alla loro caratterizzazione. Ora daremo un breve sguardo a tutti i protagonisti della quinta stagione di Doctor Who.

11° Dottore, Geronimoooo

matt smith

Ovviamente non potevamo giudicare i personaggi senza prima dare un voto al nuovo volto del Dottore. Matt Smith sembra adattarsi brillantemente e naturalmente a questa parte, rendendola sua fin dal primo episodio, la sua qualità lo porterà ad essere molto acclamato dai fan proprio per la sua egregia caratterizzazione.

Amelia Pond, la ragazza che ha aspettato:

amelia pond

Una compagna forte e fiera di se, un carattere molto deciso quasi come quello del suo predecessore ma allo stesso tempo fragile e piena di paure che dovrà superare. Karen Gillan oltre a fare la modella si è dedicata a pieno nella sua parte di compagna del Dottore, la trama sarà molto incentrata su di lei, tanto da eclissare il Dottore più di una volta.

Rory Williams, Il Centurione:

rory

Fiero e leale compagno di vita della protagonista, colui che ama incondizionatamente e che si muove grazie ai suoi sentimenti. Un personaggio perfetto, nulla da dire, senza questo personaggio la stagione sarebbe potuta crollare come un castello di sabbia.

Dottoressa River Song, “Ciao Dolcezza”:

RiverSong

Passerete tutto il tempo a chiedervi: “Chi diavolo è River Song?” purtroppo la risposta alla vostra domanda non vi verrà data ma non temete, aspettare avrà la propria giustificazione. Questo particolare personaggio, incontrato per la prima volta nella biblioteca (4° stagione) diventerà il più grosso enigma del nostro protagonista, un personaggio che molto spesso vi farà arrabbiare ma tutto sommato capirete il perché.

Ora passiamo ai vari contenuti che troverete nel cofanetto rilasciato il 17 luglio. Purtroppo l’unico speciale che ci è stato rilasciato è l’episodio di Natale, finalmente ci viene mostrato qualcosina di più rispetto ai 13 episodi che compongono la stagione, anche se, con tutto quello che sta dietro a questo fantastico serial non riusciamo a capire perchè non vengano rilasciati dei contenuti un po’ più succulenti.

doctor-who-season-5-dvd

I Voti di HDMagazine

Questa sarà una votazione particolare, le voci saranno di più rispetto alle altre recensioni di cofanetti e presto ne capirete il motivo. Gli aspetti da valutare sono stati tanti e volevamo dare il nostro voto a ciascuno di essi proprio per farvi capire quanto valga la pena avere questo cofanetto sopra la propria mensola.

Qualità Video: 7.5. Un piccolo miglioramento l’abbiamo visto rispetto alla scorsa stagione ma purtroppo non è ancora a livelli eccelsi, speriamo che con il prossimo si riescano a migliorare ancora.

Qualità Audio: 8. Nessun particolare cambiamento rispetto alla quarta stagione.

Voto Cast: 9. Tutti gli attori sono stati eccezionali, ognuno di essi ha contribuito a rendere molto speciale questa stagione che, secondo noi, non presenta quasi nessun tipo di falle.

Voto Trama: 9. La trama generale è molto più avvincente ed enigmatica rispetto alla scorsa stagione, non vediamo l’ora di aumentare questo voto con la recensione della prossima stagione.

Voto Cofanetto: 8. Sicuramente tutti i fan non possono fare a meno di averlo, anche se la pecca dei contenuti speciali sembra essere una maledizione da cui non vedremo via di scampo.

Qui sotto troverete la lista completa degli episodi, rimanete su HDMagazine per la prossima recensione dedicata a questo fantastico serial che ci tiene compagnia dal 1963.

LISTA EPISODI

5.01 L’undicesima ora (The Eleventh Hour) 
5.02 La bestia di sotto (The Beast Below)
5.03 L’arma di Churchill (Victory of the Daleks)
5.04 Il tempo degli Angeli (The Time of Angels)
5.05 Carne e pietra (Flesh and Stone)
5.06 I vampiri di Venezia (The Vampires of Venice)
5.07 La scelta di Amy (Amy’s Choice)
5.08 La civiltà sepolta (The Hungry Earth)
5.09 Sangue freddo (Cold Blood)
5.10 Vincent e il Dottore (Vincent and the Doctor)
5.11 Il coinquilino (The Lodger)
5.12 La Pandorica si apre  (The Pandorica Opens)
5.13 Il Big Bang (The Big Bang)
5.00 (special di Natale): Canto di Natale