Doctor Who 50 Anniversario: recensione del cofanetto DVD

Di

Doctor who

Si può definire l’evento del secolo per la comunità di fan, un evento che meritava sicuramente di essere celebrato con il cofanetto “Doctor Who 50 Anniversario“. Per l’occasione dei cinquant’anni del Dottore, Moffat ha scomodato addirittura tre incarnazioni e DNC Entertainment ce le propone in una collector edition che raccoglie quattro DVD, oltre 7 ore di contenuti speciali di qualità e ovviamente i tre capitoli: Il Nome del Dottore, Il Giorno del Dottore e Il Tempo del Dottore.

A questi si affianca poi “Un’avventura nello Spazio e nel Tempo“, un interessante biopic sulle origini di Doctor Who che in poco più di due ore ripercorre la genesi del primo episodio, il rischio della cancellazione e il successo della serie.

the day of the doctor

Trama

La trama prende il via alla fine della settima stagione: risolto per l’ennesima volta il problema dei Cyberman, il Dottore si interroga su chi sia Clara Oswald, la “ragazza impossibile”. L’intera settima stagione ha portato avanti il leit motiv e ne “Il Nome del Dottore” arriverà finalmente la quadratura nel cerchio, quando il Dottore e i suoi amici si trovano di fronte al Silenzio in un’avventura che porterà il protagonista nell’unico posto dove un viaggiatore del tempo non deve mai andare, il luogo della sua morte.

Moffat riesce nell’intento di creare un episodio ricco di colpi di scena e profondo che parte addirittura con alcune scene delle origini, quando su Gallifrey il primo dottore ruba il Tardis. Ovviamente proseguire nella descrizione significherebbe incorrere negli spoiler per chi non ha ancora affrontato la visione…per questo faremo come River Song e terremo la bocca chiusa.

L’evento del cinquantesimo prosegue poi con la scoperta di una “nuova incarnazione” del dottore, una di cui nemmeno il Dottore stesso vuole parlare e interpretata da John Hurt. Inizia così “Il Giorno del Dottore”, un capitolo che affronta una delle storie più misteriose e oscure della vita del protagonista, unisce tre incarnazioni e ci regala anche la presenza di una vecchia conoscenza…anzi, più di una: una certa bionda e un anziano!

Poesia pura, scene da cardiopalma e un’estasi per tutti i fan che potranno vedere insieme Matt Smith, David Tennant e John Hurt, inclusa anche una piccola apparizione di Christopher Eccleston e di tutti gli altri dottori in un finale esplosivo!

Infine “Il Tempo del Dottore” apre la strada all’ottava stagione e allo stesso tempo chiude il cerchio di questo trittico di speciali, facendoci scoprire di più su Trenzalore, sul Silenzio e sul Dottore stesso. Tante le apparizioni dei nemici, dai Dalek ai Cybermen fino agli spettacolari e inquietanti “Angeli Piangenti”, una delle nemesi del protagonista tra le meglio riuscite nella storia di cinema e TV per quanto riguarda caratterizzazione e background. Un altro episodio da bere tutto d’un fiato e riguardare più volte che porterà alla nuova trasformazione, interpretata da Peter Capaldi.

dalek doctor who il tempo del dottore

Tecnica

Il lavoro di conversione risulta ottimale dal punto di vista tecnico, nonostante gli ormai evidenti limiti del DVD. Non smetteremo mai di ripeterlo ma il Blu-Ray è quasi obbligatorio, che siate fanatici dell’hi-fi oppure no.  L’edizione speciale resta comunque priva di difetti degni di nota, eccezion fatta per l’audio. Tutte le avventure del dottore contenute in questo cofanetto, infatti, sono proposte solo in un misero Dolby Digital 2.0, sia per la traccia in italiano che per quella in lingua originale.

Sebbene la qualità della traccia sia buona, con voci mai prevaricate da bassi ed effetti e le consuete magiche colonne sonore della serie, passi l’assenza di un audio HD ma quella del 5.1, assolutamente all’altezza del formato DVD,resta comunque una mancanza.

Doctor-Who

Contenuti Speciali

Ad inizio recensione parlavamo di contenuti speciali di qualità: ebbene, per una volta un’edizione italiana riesce a portare una ricca dote di contenuti speciali, non solo nel minutaggio ma anche nella ricercatezza degli stessi.

Oltre ai soliti trailer e scene tagliate, infatti, nei quattro DVD troviamo speciali che approfondiscono l’universo di Doctor Who come “Racconti dal Tardis” o “The Last Day” oltre a “I Cinque Dottori” e via dicendo.

Particolarmente apprezzata anche la sezione dedicata ai vari documentari e dietro le quinte, tutti interessanti e affiancati da un lungo speciale che diventa strumento essenziale per chi ha approcciato da poco (o dalla prima stagione del nuovo ciclo, quella con Ecclestone) il mondo di Doctor Who.

Lo speciale infatti affronta in stile documentario tutte le stagioni, dalla prima con William Hartnell nel 1963.  Nel farlo restituisce un riassunto di momenti, storie e nemici che sicuramente aiuterà nella fruizione di questo mondo anche chi non ha visto le vecchie stagioni, un contenuto che anche da solo varrebbe l’acquisto del cofanetto!

Doctor Who 12 video rigenerazione

Conclusioni

DNC è riuscita a proporre un cofanetto molto interessante, imperdibile per i fan, ricco di contenuti che purtroppo pecca per una tecnica limitata dal formato DVD e una confezione assolutamente non all’altezza dei contenuti, sminuita dall’amaray  da 4 DVD piuttosto che dal più accattivante cartonato proposto in UK (il vantaggio è che risparmierete spazio sulle mensole!). Resta comunque un acquisto che non può mancare nella collezione e che riuscirà ad intrattenere per molte ore grazie ai molti contenuti speciali.

leggi la recensione del Blu-Ray della Stagione 1 di Doctor Who