Daredevil: la serie tv risponde a tutte le domande

Di

Come al solito nonostante siate qui in cerca di notizie sui vostri film preferiti, o sulle vostre serie tv preferite, oppure semplicemente per curiosare in cerca di qualche chicca succulenta e magari qualche spoiler. Daredevil è una serie di Netflix che sta debuttando proprio in queste ore, seguiranno da qui in poi alcuni spoiler, di cui avete avuto un assaggio nel video che mostra il nuovo costume rosso dell’uomo senza paura. Se non volete leggerne ancora, non proseguite oltre.

spoiler warning

Bene cominciamo. Prima cosa l’ambientazione. Hell’s Kitchen, of course. Il quartiere newyorkese è stato distrutto dall’invasione dei Chitauri comandati da Loki nel primo film degli Avengers. La corruzione per la sua ricostruzione è imperante e Daredevil ci si butterà in mezzo, sia nei panni diurni di Matt Murdock che in quelli dell’uomo senza paura. Quindi infine pieno inserimento nel MCU.

Per adesso non abbiamo notizie di interventi diretti di alcuno degli eroi più potenti della Terra, nè di altri particolari cameo. Tutto questo ad eccezione di Krysten Ritter, protagonista di A.K.A: Jessica Jones, un altro dei Difensori e che interverrà in tutta probabilità negli episodi finali.

Altra questione importante è come saranno rappresentati i sensi acutissimi di Matt. Non dovrebbe esserci nessuna rappresentazione radar, come nel film del 2003. Ci sono scene cupe e brillanti indizi audio che permettono agli spettatori di immedesimarsi al massimo nella scena.

Le scene di combattimento sono un vero godimento. Per quanto leggermente scure ricordano quelle di Oldboy, con la dovuta proporzione e rispetto. Matt affronta le minacce una per volta, mentre tutto intorno sembra contro di lui. Ricordiamo che è un PG-16, quindi un rating di censura quasi per adulti.

Forse abbiamo già svelato troppo, considerato che questa serie in Italia dev’essere ancora acquistata. Non abbiamo notizie o annunci di sorta. Speriamo che i nostri network si rivelino un po’ più lungimiranti e non ciechi come ogni tanto capita, ciechi senza sensi acuti, intendiamo. Peccato, speriamo di vederla in Italia quanto prima possibile.

daredevil