Arrow 2×03 – 2×04: recensione e riassunto | no spoiler

Di

arrow 2x03 2x04 (20)

Un’escalation di effetto wow. Queste poche parole potrebbero riassumere due puntate fondamentali per il futuro ma anche per il presente della serie, due puntate incredibili che lasciano a bocca aperta. Se non le avete ancora viste non sorseggiate il vostro the durante la visione, potrebbe cadervi la tazza di mano per lo stupore.

Può sembrare un’esagerazione ma gli sceneggiatori hanno davvero realizzato due episodi in grado di superarsi e che introducono davvero tanta carne al fuoco. Innanzitutto un ritorno in grande stile, poi un mostro sacro del mondo DC menzionato al volo ma probabilmente protagonista nascosto della serie, e ancora un nuovo super villain che non ci si aspetterebbe.

arrow 2x03 2x04 (11)

Non basta? C’è altro, ma visto che dovremmo entrare nel mondo degli spoiler troverete tutto cliccando sul tasto qui sotto. Quel che possiamo dire qui è che Arrow ha alzato il tiro, di molto.

Il plauso va al fatto che gli sceneggiatori sono riusciti a mantenere le tinte low-fantasy che hanno da sempre contraddistinto la serie, strizzando l’occhio al Batman di Nolan, nonostante abbiano tirato in ballo personaggi dei comics che nel fantastico ci si sono ritrovati più volte.

arrow 2x03 2x04 (13)

L’altro pregio è che queste due puntate riescono in un’impresa ardua, soddisfare sia l’esperto divoratore di comics con alcuni richiami mirati, sia chi non ne ha mai masticati con rivelazioni sorprendenti.

Insomma, due episodi che ci hanno convinto, non perfetti ma talmente ben orchestrati da farci ignorare eventuali difetti.

Prima di chiudere diamo un occhio agli ascolti USA. Buoni i risultati anche se in calo, calo che non ci spieghiamo viste le rivelazioni di cui gli episodi sono farciti. Se l’episodio 2×03 ha infatti tenuto botta con 2.89 milioni di spettatori (di più della premiere), il quattro è crollato a 2.37. Sarà stata colpa dei preparativi per Halloween?

Riassunto delle puntate

Avevamo lasciato Oliver in balia di Laurel e della swat, una situazione quasi impossibile da gestire quando entra in scena Black Canary che salva Arrow e suscita in lui una certa curiosità.

Nel frattempo, però, entra in scena il killer delle bambole, evaso dal carcere grazie al terremoto e con il brutto vizio di trasformare le donne in bambole imbottendole con una schiuma speciale. Oltre a distogliere Oliver dalla “caccia” a Black Canary, il killer riesce a cementificare i rapporti tra Lance (il padre di Laurel) e Laurel stessa, salvando la vita ad entrambi.

arrow 2x03 2x04 (14)

Ma le sorprese arrivano nel finale. Roy, incaricato da Arrow, indaga su Black Canary e riesce a trovare Sin, la protetta di Canary. Tanto lavoro per nulla dato che la bionda vestita di latex sembra seguire Arrow e lo re-incontra nel covo del serial killer.

Canary riesce a mantenere l’identità segreta ma poi è protagonista di un siparietto dove…boom, si scopre che Ra’s al Ghul la sta cercando e vuole che lei torni. La bionda decide di declinare l’offerta spezzando il collo all’agente di Ra’s!

A corredo la puntata approfondisce anche il discorso di Moira per la quale l’accusa chiede la pena di morte. L’avvocato di Moira sembra sicuro di farcela ma la signora Queen ci svela che ha dei segreti talmente terribili da farle preferire la morte.

Cronache dell’isola 2×03

Sull’isola i flashback proseguono da dove si erano interrotti, con Olive e Crisso (Slade) che cercano di scoprire chi sono i nuovi visitatori. Questi, però, sono un passo avanti a loro e iniziano a bombardare l’aereo dove Shado stava esaminando uno dei cadaveri malformati misteriosi.

Oliver si affretta quindi a cercare Shado incurante delle bombe e l’episodio finisce con Slade con la faccia in fiamme e Oliver che si risveglia in una cella di una nave, la Amazo.

arrow 2x03 2x04 (21)

Noncuranti di tante “bombe” lanciate nella puntata 2×03, gli sceneggiatori di Arrow proseguono con nuovi colpi di scena, trame intricate e via dicendo.

L’episodio parte in maniera abbastanza tradizionale, con Oliver che indaga su una misteriosa epidemia di armi nei Glades. Sul campo nessuna informazione ma nei panni civili, ad un ricevimento della compagnia, scopre che c’è “Il Sindaco” dietro a tutto, un misterioso individuo che sta armando le persone.

Mentre indaga però riesce anche a pensare a Canary e la intrappola. Non sono neanche passati i primi dieci minuti della puntata che arriva la bomba: Black Canary è Sara, la sorella di Laurel. La cosa divertente è che non abbiamo il tempo di realizzare la cosa che arriva una nuova bomba: Oliver sapeva che Sara non è morta durante il naufragio dato che l’aveva re-incontrata un anno dopo.

arrow 2x03 2x04 (12)

Oliver ha quindi mentito a tutti? Si, ma solo in parte: dopo averla re-incontrata infatti il nostro eroe l’ha vista morire. Ancora. O almeno così pensava. E Canary ha visto morire Oliver. O almeno così pensava fino a quando non ha sentito parlare di un misterioso vigilante a Starling City.

Arrow però non ha tempo di stupirsi e si rimette all’opera per catturare il Sindaco. Il primo tentativo fallisce ma riesce a metterlo in fuga senza le armi. Così Oliver decide di finanziare un repulisti delle strade facendo da donatore anonimo per l’iniziativa “soldi in cambio di armi” promossa da Blood, l’assessore che nel secondo episodio aveva fatto sfigurare pubblicamente Oliver stesso.

arrow 2x03 2x04 (19)

L’iniziativa è un successo…a parte l’incursione del Sindaco che spara sulla folla. Arrow torna quindi a caccia e si fa aiutare da Canary/Sara. I due sgominano la banda facilmente e sul finale sembra che Oliver riesca a convincere Sara a “tornare in vita” pubblicamente…sarà così?

Mentre ce lo chiediamo scopriamo però che se Sara racconterà la verità Oliver ne uscirà male agli occhi di Laurel e suo padre, cosa avrà fatto il biondino?

Tante domande e colpi di scena che però non finiscono qui: durante la puntata scopriamo che Laurel non regge al peso degli ultimi eventi e si butta nel tunnel dell’alcool e il finale sgancia la terza bomba atomica.

Blood è il nuovo villain e si presenta con una maschera e un claim: ripulire la città. Per farlo gli serve un esercito, fatto da uomini da rendere forti tramite un siero verde che però non funziona su tutti e infatti la sua cavia (il Sindaco, portato a lui con la complicità di un agente di polizia corrotto) muore.

Ormai lo shock è tale da lasciarci senza parole ma non dimentichiamoci anche del fatto che la compagnia di Oliver sta andando a rotoli, e la socia in affari dallo sguardo di ghiaccio non perde occasione di ricordare al protagonista il suo fallimento!

Cronache dell’isola 2×04

Potevano mancare rivelazioni shock anche nei flashback? Ovviamente no e si parte con un misterioso individuo che chiede a Oliver informazioni sul luogo. Presosi in faccia un “vai al diavolo” il villain spara ad Oliver salvo poi presentargli dopo ore di dolore un kit per ricucirsi da solo. Si tratta, a quanto pare, di una prova a cui sono ripetutamente sottoposti tutti i prigionieri, allo scopo di trovare i più forti.

Oliver sopravvive e conferma al suo carceriere che l’isola è quella giusta, quella con gli scheletri con il cranio sfigurato da una misteriosa mutazione. Soddisfatto il villain annuncia ad Oliver che il suo calvario di dolore sta per iniziare e lo porta in una stanza dove…boom, arriva Sara con il suo completino nero e lo sguardo di ghiaccio!

  • M_90

    puntata spettacolare l’ultima….ti tiene incollato al display questa stagione.

    • Emanuele

      vabbè la sorella è un pezzo di figa con la F maiuscola.

      • M_90

        vero hahahaha :D

  • Mario Rapillo

    aaa che dilemma! aspettare il 2014 per vederla in italiano o buttarsi sui subs?

    • Emanuele

      è molto più bella in inglese.. le voci sono decisamente più azzeccate

    • ironmel

      sub o inglese senza sub che è meglio e non ti distrae, sempre che lo mastichi bene, altrimenti anche i sub vanno bene e concordo con emanuele per le voci

  • IvanBotty

    Ma vogliamo mettere che sara/blackcanary è una stra figa !!!!!!!!