Ant Man: primo trailer ufficiale

Di

Alla fine è sempre la stessa storia, non ci si può voltare nemmeno un secondo che subito i Marvel Studios, da buoni scacchisti e programmatori, fanno la mossa successiva e mettono fuori un altro trailer, di un altro film.

Ecco a voi Ant Man, nome antipatico per un altro supereroe che promette faville e grandi cose in senso cinematografico. Il mercato dei superpoteri è saturo? Nemmeno per idea secondo i ragazzi Marvellous: questa volta, dopo l’enorme sfida lanciata al pubblico di un procione parlante e di un albero (quasi) parlante, arriva l’uomo formica il quale, in teoria, secondo il mix di fumetto e cinema, avrebbe la super forza di una formica proporzionata alla sua taglia e ha proprio in questi insetti, i suoi più fedeli alleati.

Perfino il protagonista Paul Rudd (Scott Lang) vorrebbe cabiare lo stupido nome del supereroe, ma probabilmente se conoscesse il passato di Hank Pym (Michael Douglas) non farebbe così tanto lo sbruffone.

La Marvel ha capito che se è difficile fare un film un cui prendersi sul serio, allora è meglio fare il film dove cominci per primo a prenderti in giro. E funziona stramaledettamente bene.

Alcuni rumors ci affidano la notizia che le scene di combattimento sono particolarmente belle proprio grazie allo sceneggiatore Edgard Wright (Scott Pilgrim vs The World) e che il film sia stato migliorato ulteriormente proprio da Rudd che ne ha personalmente rivisto la sceneggiatura.

Chiudiamo con la notizia che Ant Man a livello di MCU, resterà un side movie, in quanto non porterà nessun incrocio principale con la main trama sviluppata finora, ma avrà un qualche connessione di sorta e quindi sarà ricondotto al suo interno in ogni caso.

Il film sarà nelle sale questa estate, probabilmente in luglio, sperando che le date non varino troppo in relazione alle pseudo-strategie delle case di distribuzione. Nel frattempo un’immagine dell’ottimo riadattamento di Yellowjacket (Corey Stoll) per stemperare un’altra lunghissima attesa.

yellowjacket