Almost Human: 1×08 “You Are Here” SPOILER

Di

Appuntamento settimanale con “Almost Human” (leggi le nostre notizie a riguardo) nonostante gli impegni cinematografici. Settimane dure le ultime due che ci hanno portato lontano dalla redazione per alcuni giorni, ma abbiamo voluto trovare il tempo per guardare la nuova puntata dal titolo “You Are Here”.

Fino a settimana scorsa avevamo alcuni dubbi sulla serie TV prodotta da J.J. Abrams a causa della mancanza di un filone generale…Come sarà andata questa volta?

Superando l’immagine usata come blocco, troverete SPOILER. A voi scegliere cosa fare!

Almost-Human 1x08 you are here spoiler recensione puntata

Con l’inizio della puntata all’interno della “Anger Anonymous”, pensavamo finalmente a uno sviluppo della trama accennata solo nella prima puntata…quello che invece abbiamo ottenuto sono alcune briciole. Scopriamo che la ragazza del protagonista umano della serie TV, era in contatto con la mafia e che probabilmente è stata responsabile di quanto successo a John Kennex e la sua squadra.

Purtroppo la puntata verte poi sull’arma venduta al mercato nero…Indubbiamente vale tutto quanto sia stato scritto in passato per i passati episodi. La coppia protagonista funziona sempre di più. Le storie realizzate sono un’ottima trasposizione nel futuro di possibili problemi odierni, ma continua a mancare una direzione chiara agli spettatori. Vogliamo credere che il rapporto incrinato con il detective Richard Paul, possa condurre a qualche sviluppo futuro…purtroppo ben poco altro possiamo desumere.

Hanno lasciato aperte delle domande relative a un coinvolgimento della ex-ragazza di John e l’accordo che vuole essere realizzato per scoprire cosa cercava il Syndicate nella stanza delle prove. Consideriamo questa puntata come un’ottima base in caso nei prossimi episodi si riesca finalmente a dipanare parte del “mistero”. Creare delle domande e non seguirle, è una cosa che gli sceneggiatori di “Lost” ben conoscono; e il motivo per il quale la serie TV non ci è più piaciuta da un certo punto in poi.

Anche “Fringe” ha iniziato inciampando e senza una storia generale chiara…Incrociamo le dita che cambi direzione prima del termine della stagione.