Alien: il franchise ritorna con Blomkamp

Di

Alien

Il franchise Alien è stato riproposto per pura forza di volontà. All’inizio del mese scorso, il regista di ‘District 9′ e ‘Elysium’ Neil Blomkamp ha condiviso su Instagram degli affascinanti concept art su un eventuale Alien. A dire il vero erano particolarmente espliciti, ma sopratutto il film di Alien a cui faceva riferimento ancora… non esisteva.

In questo periodo mr. Blomkamp è in giro per la promozione del film ‘Humandroid’, nelle sale il 9 Aprile in Italia, e alla domanda su come mai avesse postato quelle concept art, ha risposto candidamente che Alien sarà il suo prossimo film. Cosa che ha successivamente confermato su Instagram stesso.

Onestamente questo è molto strano, considerando che è raro che un regista riveli così di punto in bianco, i suoi progetti senza creare in precedenza un’adeguata aspettativa, soprattutto in rete.

A quanto pare il progetto prevede la riscrittura totale della trama, non si sa ancora se in forma di sequel dell’ennesimo capitolo del franchise o se sarà un film scollegato, oppure ancora un reboot o cos’altro. Alcuni rumors affermano che nella sua prima stesura è prevista la presenza di Hicks, una sua particolare versione modificata fisicamente e a quanto pare sia Sigourney Weaver che Michael Biehn, sono stati  già contattati per il progetto.

C’è una parte che rappresenta un’incognita: Ridley Scott. Il regista/produttore si è già offerto di produrre il film, ma il suo rapporto con il franchise è duplice. I suoi film degli anni ’80 lo hanno lanciato nell’universo cinematografico con successo, mentre con ‘Prometheus’ nel 2012, ha cercato di abbattere la sua stessa creatura, con uno script banale e lento.  I personaggi del film li ricordiamo per le loro morti insensate, quasi tragicomiche, mentre la connessione sotto forma di lontano prequel è sempre rimasta poco chiara. Scott e 20th Century Fox stanno lavorando ancora al seguito. Questo sì che impaurisce, altro che quei poveri Facehugger.

facehugger

  • MrSnurbs

    Non sono molto contento della cosa, il primo è un capolavoro, il secondo un ottimo film e il terzo una piacevole visione (nonostante entrambi potevano benissimo essere evitati), poi ahimé qualcuno ha pensato di fare il 4 e gli hanno pure dato il permesso dopo aver letto lo scempio di sceneggiatura…

    Ora hanno pure intenzione di fare il quinto?

    L’unica cosa che mi consola è il regista, non ho visto Elysium (ancora) ma District 9 è un filmone pazzesco e forse è il miglior regista possibile per fare un film di Alien, proprio per District 9.